Biblioteca Fatima Terzo

La biblioteca "Fatima Terzo" di Palazzo Leoni Montanari nasce dalla volontà di costituire un centro studi attrezzato per ricerche iconografiche e documentarie al servizio della collezione Intesa Sanpaolo di antiche icone russe ospitata presso le Gallerie di Palazzo Leoni Montanari a Vicenza.

L'intento iniziale è stato quello di fornire agli studiosi e ai restauratori, cui era affidato il compito della catalogazione scientifica e del restauro della raccolta, gli strumenti necessari per lo studio e l’approfondimento dell’apparato iconografico delle preziose tavole.

La straordinaria densità concettuale insita nell'arte ortodossa, la vitalità più che millenaria della stessa e l'ampiezza del suo sviluppo, che ha attraversato tutto l'Oriente cristiano, ha poi suggerito di ampliare la ricerca del materiale seguendo nel tempo e nello spazio il percorso travagliato ma affascinante di questa particolare forma espressiva.

La raccolta dei documenti è stata così estesa alle vicende storiche del mondo russo e dell'Europa Orientale, agli aspetti religiosi e spirituali, alla riflessione filosofica ed estetica che ispira ed accompagna la pittura di icone, in un itinerario che ne segue da vicino le vicende evolutive, dalle salde origini bizantine ai fondamentali recuperi delle avanguardie del primo Novecento, dagli influssi sull’arte anche italiana alle tradizioni regionali, fino alle varie scuole locali.

La biblioteca delle Gallerie di Palazzo Leoni Montanari

Dai computer della biblioteca è possibile accedere all'Index of Christian Art, il più importante archivio di documenti e immagini dedicato all'arte medievale, prezioso strumento per gli studi di iconografia sviluppato dalla Princeton University.


I documenti possono essere consultati su appuntamento presso la sede della biblioteca:

Palazzo Leoni Montanari
Vicenza, contra' S. Corona 25

E' inoltre consultabile il catalogo online della biblioteca.